Calendario dell'avvento in 10 minuti

Capita a tutti di aver pensato a mille cose e poi di ritrovarsi al 30 di novembre senza calendario dell’avvento. Cosa fare? Eccone uno semplice super veloce da realizzare.

Sistemando il mio armadio guardaroba (che è anche la mia craft room) ho ritrovato delle carte dell’uovo di Pasqua… si avete capito bene. Le ho prese e trasformate in tanti sacchettini per realizzare un calendario dell’avvento. Se non siete come me e non avete più carte di questo tipo si può utilizzare la carta dei quotidiani oppure di vecchi pacchetti o sacchetti.

Per realizzare i sacchettini ho tagliato dei rettangoli che ho piegato a metà e sigillato su due lati con punti metallici.

Il lato aperto l’ho chiuso con un nastrino. Ho anche scritto con un pennarello indelebile un numero da 1 a 25 (a me piace farlo fino al 25). All’interno di questi sacchettini ci possiamo mettere il classico cioccolatino, della frutta secca, un giochino, un pezzo di un puzzle o ancora un messaggio, una frase o qualche attività da far fare ai nostri bimbi.

Questi sacchettini possono essere appesi ad una parete, legati a dei fili, in un cestino di vimini o, come ho fatto io, messi in una scatola di metallo.

Sarà un po’ come fare ogni mattina la caccia al tesoro, cercare nella scatola il numero giusto e scoprire cosa c’è nel sacchettino.

 

Buon divertimento!

commenta magazine

Valentina Scuteri Valentina Scuteri su Facebook

Valentina Scuteri

Sono Mamma di un monello di 3 anni, moglie di un papi geometra e grafica part-time.

Amo il riciclo creativo, creare semplici progetti a costo zero (o quasi) ed è anche di questo che vorrei parlare nel magazine Baby Bazar. Inoltre, curo il blog:Mami chips & crafts.