Buone maniere a casa Baby Bazar - Netiquette Facebook

Buone maniere a casa Baby Bazar: ecco come abbiamo scelto di crescere insieme alla nostra community Facebook

Tenerezza e gentilezza non sono sintomo di disperazione e debolezza, ma espressione di forza e di determinazione.
(Khalil Gibran)

Netiquette Facebook Buone maniere a casa Baby Bazar

"I bambini vedono, i bambini ripetono"... anche su Facebook. Quante volte, con estrema leggerezza, usiamo i social come un denso flusso di incoscienza joyciana senza prestare attenzione ai nostri lettori?

Ogni volta che condividiamo la nostra quotidianità con i nostri amici grazie ai social network, dovremmo tenere a mente che anche online è possibile conservare un’identità privata e una pubblica, a seconda della natura delle piattaforme su cui scegliamo di sviluppare i nostri progetti e la nostra rete di contatti.

Al di là della nostra volontà di costruirci un'identità pubblica, dovrebbe essere il buon senso a suggerirci che esiste una netta differenza fra la condivisione di un nostro pensiero sulla nostra bacheca Facebook e sulla timeline di una fan page.

A partire dal presupposto che entrambe queste azioni si sviluppano su una piattaforma di proprietà di Mark Zuckerberg, dovrebbe esserci chiaro che la nostra bacheca Facebook è molto simile al nostro giardino privato, dove siamo noi a dettare le regole e a scegliere gli ospiti. Invece, le attività di posting effettuate sulla timeline di un’altra persona e/o di un brand sono dirette secondo le regole della casa dell’oste che le gestisce.

Nel concreto, se di fronte alla vetrina di un negozio di scarpe ci accorgessimo che i prezzi degli articoli sono troppo alti per la nostra capacità di spesa, entreremmo per protestare volgarmente con la commessa a proposito delle politiche di prezzo oppure sceglieremo un negozio più in linea con le nostre esigenze?

E se presi da un incredibile (e alquanto insensato) desiderio di fare il bastian contrario a ogni costo, facessimo una scenata davanti alla commessa... e girandoci vedessimo un bambino che ci guarda e che impara dal nostro atteggiamento, cosa proveremmo?

Commentare su un fan page: "Perché non posso fare quello che voglio?"

Netiquette Facebook Baby Bazar I bambini vedono, i bambini ripetono

Spesso il rapportarci con la realtà digitale attraverso uno schermo ci rende inconsapevoli del fatto che ciò a cui ci troviamo davanti è uno specchio da attraversare solo una volta che ci siamo riflessi a sufficienza.

Proprio dalla necessità di acquisire una maggiore consapevolezza della propria identità social e di quella della propria community, nascono le Buone maniere a casa Baby Bazar, una raccolta di consigli per vivere serenamente spazi digitali condivisi, come quello della fan page Baby Bazar, per convertire gli scontri sterili in preziose occasioni di dialogo.

Al di là di ogni forma di ipocrisia e buonismo, il web può essere un posto migliore se siamo in grado di rispettare, ascoltare e leggere le opinioni e i contributi delle persone che desiderano rapportarsi con noi. E non semplicemente sfogarsi, o peggio esternare disagio, rabbia, odio e frustrazione per situazioni che poco (o spesso nulla) hanno a che fare con noi.

Le Buone maniere a casa Baby Bazar sono il nostro modo di accogliervi: un grande abbraccio per chi vuole intrattenersi con noi, una riposta cortese e ferma (quando necessario) per concentrare le nostre energie su chi sceglie il web per confrontarsi e non semplicemente per conformarsi.

Con le Buone maniere a casa Baby Bazar vogliamo iniziare insieme un percorso condiviso di educazione alla sensibilità e al rispetto digitale, poiché quello che postiamo appartiene anche al futuro dei nostri bambini.

Ricordiamo sempre che "I bambini vedono, i bambini ripetono"!

Netiquette Facebook Baby Bazar I bambini vedono, i bambini ripetono

*Per suggerire le tue Buone maniere a casa Baby Bazar  inviaci un messaggio privato

**Nel cuore delle Buone maniere a casa Baby Bazar  vive anche lo spirito della campagna #nohatespeech

Scoprite la netiquette Baby Bazar



newsletter

Vuoi rimanere aggiornato e ricevere, ogni 15 giorni, la newsletter di Baby Bazar? E' gratis! Iscriviti subito!

 

blog bimbi

Ogni Baby Bazar ha un suo blog personale dove trovi eventi ed offerte. Vieni a scoprire le notizie dai blog.